• Lisa Bonsignori

10 luoghi che amo di Londra - by Lisa

Scrivo questo post ad un anno dal mio ultimo viaggio a Londra, intristita dal fatto che in questo momento (ottobre 2020) non ho idea di quando potrò tornare nella mia capitale Europea preferita.

Adoro ogni città d'Europa, sono legata ad ognuna di esse per motivi diversi e custodisco ricordi bellissimi, ma Londra è quella che sento più mia.

Quella che non mi stanca mai, che non riesco mai a finire di scoprire, che mi offre sempre nuove esperienze da vivere, che cambia anche a seconda di chi mi accompagna.

Per questo motivo, oggi ho deciso elencarvi i miei 10 angoli preferiti tra quartieri, negozi, locali ed attrazioni varie.



ALICE'S


Per me il negozio più bello del mondo, nel quale potrei passare giornate intere nonostante le sue piccole dimensioni. Si trova su un angolo di Portobello Road, nel cuore di Notting Hill, ed anche la sua merce rispecchia perfettamente l'atmosfera bohémien del quartiere. Bauli, mappamondi, statue, ceramiche e molti altri complementi di arredo vi aspettano. Il mio ultimo acquisto? Una teiera a tema mongolfiere!





LONDON EYE


Attrazione turistica che ho snobbato per anni, in realtà regala una veduta mozzafiato sulla città che vale la pena di vedere. Dall'alto si percepisce lo spazio in maniera completamente diversa e ci si sente un pò meno piccoli, senza dimenticare che si scattano bellissime foto!








THE BREAKFAST CLUB


Come noterete presto, il mio pasto preferito nei paesi anglosassoni è la colazione. Dopo diverse ricerche ho scovato questa catena di locali che serve delle colazioni strepitose, a tal punto che è difficile riuscire a trovare un tavolo senza prenotazione! Io ho provato The Breakfast Club Spitalfields, vicino a Liverpool Street Station e mi sto ancora leccando i baffi!







BYWATER STREET


Si tratta di una piccola strada a fondo chiuso che non da molto nell'occhio quando si passeggia per King's Road, arteria del quartiere Chelsea. Le prime abitazioni infatti hanno facciate di colori a contrasto ma non molto sgargianti, quasi per non farsi riconoscere dai curiosi. Avanzando in silenzio, per portare il massimo rispetto agli abitanti della zona, le case iniziano a colorarsi e a farsi più particolari con i loro infissi tipici e le fioriere in tinta.





PEGGY PORSCHEN


Rimaniamo a Chelsea per fare colazione in un delizioso locale che offre ai suoi clienti i cupcake più buoni e gustosi della città. Io ho assaggiato quello con zucca e cannella, disponibile in autunno, dopo essermi concessa anche delle uova con salmone alla benedict, il mio vero punto debole!









TOWER BRIDGE

Per me il ponte più bello della città nonché vero simbolo di Londra, più del Big Ben o di Buckingham Palace. Non saprei spiegare perché suscita in me così tanto fascino ma adoro tutto quello che ha intorno e cerco sempre un hotel vicino per poterci passare ogni giorno del mio soggiorno!








UN DRINK @ THE SHARD


Il futuristico grattacielo a spillo che domina il Tamigi dal lato opposto alla Tower of London, oltre ad ospitare il lussuoso hotel Shangri-La è dimora di numerosi locali di grido. Durante la mia ultima visita sono riuscita a farmi riservare un tavolo del Gong con una meravigliosa vista sul Tower Bridge illuminato nella notte. Ovviamente il conto è stato salato e è obbligatoria una spesa minima, ma per una veduta così questo ed altro!





COPPA CLUB


Coincidenza che anche da questo locale che adoro si veda il Tower Bridge? Si e no. Mi sono innamorata prima di tutto delle sue igloo, poi ho scelto quella con la veduta migliore! Ho sbirciato anche all'interno del ristorante e devo dire che l'arredamento non è per niente male, ma ho aspettato per gustarmi una vera English breakfast sotto l'usuale pioggerella londinese ma al calduccio della mia igloo riscaldata!






AFTERNOON TEA


Ovunque decidiate di gustarlo, il tè delle cinque è un vero must. Ormai è disponibile in qualsiasi locale, dai semplici bar ai grandi hotel di lusso che hanno sale esclusive per l'evento giornaliero. Io ho scelto uno degli Elan Cafè, perché dava la possibilità di prenotare il tavolo senza dover fare la frequente fila all'ingresso e per il prezzo abbastanza onesto di 25 sterline a testa. Oltre alla classica scelta di tè sono incluse tartine e dolcetti buonissimi, da gustare in una location esclusiva!




KING'S CROSS


ATTENZIONE! Si corre il pericolo di essere mollati dal proprio compagno di viaggio in caso di attesa superiore alle due ore! O almeno è quello che è quasi successo a me, dopo la lunga fila che ho costretto il mio ragazzo a fare per scattarmi questa foto tra il binario 9 e il 10, accanto al negozio ufficiale di Harry Potter. Vi consiglio quindi, di viaggiare sempre con chi condivide ogni vostra fissazione!



La pensate come me o la vostra top 10 è diversa? Sono curiosa di sapere cosa ne pensate.

Come sempre, sono sempre aperta a consigli e suggerimenti!!

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti